Logo Granterre

Aperitivo originale per stupire i tuoi ospiti

Quando si parla di aperitivo, non può mancare un elemento fondamentale: il cibo da stuzzicare. Tra le tante idee per rendere speciale questo momento di convivialità e relax, preparare un bel tagliere ricoperto di salumi e formaggi di qualità è sicuramente una scelta vincente. Quello che conta è gustarsi la serata tra bontà, divertimento e sapori unici.

Come nasce l’aperitivo

 

L'aperitivo italiano è una tradizione radicata nel tessuto culturale e sociale del Bel Paese, un rituale che unisce convivialità, buon cibo e ottimo bere in un'esperienza unica nel suo genere. La sua storia affonda le radici nell'antica pratica romana del "aperire", che consisteva nell'aprire lo stomaco prima di consumare il pasto principale con piccole porzioni di cibo e bevande leggere. Questo gesto, volto a stimolare l'appetito e preparare il palato per i sapori a venire, è stato tramandato attraverso i secoli, assumendo forme diverse nelle varie regioni italiane. L'aperitivo come bevanda nasce a Torino a fine '700, quando Antonio Benedetto Carpano crea il Vermouth, un vino aromatizzato che, ancora oggi, è un classico per accompagnare i cibi consumati in questa occasione.

Tuttavia, è nel vivace contesto milanese degli anni '20 e '30 che l'aperitivo ha iniziato a prendere forma nella sua incarnazione moderna. In questo periodo di fervente creatività e vitalità culturale, i bar e i caffè di Milano diventavano i luoghi ideali per socializzare e scambiare idee, tanto che gli esercizi pubblici iniziarono a offrire agli avventori una selezione di stuzzichini e piccoli piatti da accompagnare ai drink. Questo gesto, all'apparenza semplice, si trasformò in un fenomeno sociale senza precedenti, divenendo un momento di aggregazione e relax per lavoratori, artisti e intellettuali della città. Nel corso del tempo, l'aperitivo si è diffuso in tutta Italia, assumendo diverse sfumature regionali e diventando un vero e proprio rito quotidiano per molti italiani. Oggi, non rappresenta semplicemente un momento per combattere la fame pomeridiana o dissetarsi, ma un'occasione per condividere momenti di gioia e convivialità con amici e familiari, gustando prelibatezze gastronomiche accompagnate da cocktail artigianali e vini pregiati. È un'esperienza che unisce il piacere del palato con la ricchezza della cultura italiana, ed è molto amato anche dai turisti.

In giro per l’Italia si trovano davvero stuzzichini di tutti i tipi. Si passa infatti dalla semplicità di qualche nocciolina, unita a delle patatine, a servizi più abbondanti, con fritti, tramezzini, paninetti e idee di tutti i tipi. Il bello dell’aperitivo è proprio questo: ogni posto ha la sua proposta e puoi provare davvero di tutto, anche cose che normalmente non prepareresti tra le mura di casa, mentre chiacchieri e ti diverti in compagnia. Un aperitivo ben fatto significa idee nuove e tanto gusto, anche quando viene organizzato in casa: hai mai invitato i tuoi ospiti a gustare un bel tagliere completo?

 

 

 

 

Un tagliere ricco di bontà

 

Ogni aperitivo che si rispetti presenta un ricco vassoio di cibo o nel nostro caso…un tagliere! Andiamo a vedere insieme come comporre un tagliere perfetto per stupire tutti.

Prima di tutto, anche l’occhio vuole la sua parte. La prima cosa che conta quindi è l’estensione del tagliere e la sua fattura. È importante, infatti, presentare molto bene il cibo da condividere, per invogliare tutti ad assaggiare e stuzzicare, con l'acquolina in bocca. Il tagliere se potete sceglietelo di legno, è un materiale bello da vedere ed è perfetto per accogliere il cibo che metterete, principalmente salumi e formaggi.

Anche la misura deve essere appropriata, per dare il giusto spazio ad ogni pietanza optate per taglieri ampi, che riempiono bene il tavolo e rendono semplice la fruizione agli invitati.

Passiamo al gusto! Ecco alcuni prodotti perfetti per andare a comporre il vostro tagliere dell’aperitivo: prosciutto crudo, prosciutto cotto, mortadella, salame, tacchino arrosto o speck. Se vi piace sperimentare sapori più originali potete aggiungere pancetta, coppa di testa, diversi tipi di salame, ciccioli frolli e altre specialità locali, a seconda di dove vivete, da scovare in ogni città e borgo italiano.

Nella selezione del cibo, la qualità della materia prima è al primo posto: scegliete una varietà di salumi varia e diversificata appunto, unita ad altri cibi sfiziosi e comodi da gustare in piedi, in pochi bocconi, mentre si ride e si chiacchiera insieme.

Affianco ai salumi non possono mancare infatti dei deliziosi formaggi. Anche in questo caso è importante scegliere prodotti di prima qualità e l’Italia anche in questo è fortunata, di formaggi buoni ne ha davvero tanti. Prediligete il Parmigiano Reggiano 30 mesi o il 40 mesi, è perfetto in abbinamento con tutto ciò che abbiamo già messo sul tagliere. Potete farlo a scaglie di diverse dimensioni e di diverso spessore, per soddisfare le esigenze di tutti, permettendo piccoli assaggi o bocconi più ricchi. Unite anche altre varietà di formaggi stagionati e freschi, avendo cura di variare nella sapidità e nella intensità del sapore.

Una chicca? Sistemate delle piccole ciotoline con diverse marmellate, confetture, miele e noci, da gustare proprio con i formaggi. Il vostro aperitivo avrà un tocco in più, distintivo e gourmet  In aggiunta puoi arricchire il tutto con crostini, grissini, semplici o integrali e altre piccole aggiunte, come olive verdi e nere. In questo modo il cosiddetto “finger food” sarà vario, dinamico e non stancherà i vostri ospiti, che potranno assaggiare tante cose diverse. Per accompagnare il tagliere, il consiglio è quello di servire vassoi di focaccine, tartine o bruschette, che ben si sposano con il gusto deciso e avvolgente di tutto ciò che c’è sul tagliere.

 

Fonti:
Wikipedia, Apertivo. wikipedia.org https://it.wikipedia.org/wiki/Aperitivo
Carpano https://www.carpano.com/it/storia/?age-verified=fb961e2e71 
Campari Academy, Dalle Origini Ad Oggi: L’Aperitivo Ritorna Al Futuro. carpano.com https://www.campariacademy.com/it-it/inspiration/dalle-origini-ad-oggi-laperitivo-ritorna-al-futuro/

 

 

 
video cover
I nostri ultimi consigli
image Carbonara Day, scopri tutti i trucchi per una carbonara alternativa impeccabile
Momenti speciali
Carbonara Day, scopri tutti i trucchi per una carbonara alternativa impeccabile
Scopri di più
image Festa del papà, idee per stupire i papà con un menù unico e originale.
Momenti speciali
Festa del papà, idee per stupire i papà con un menù unico e originale.
Scopri di più
image Cosa mangiamo a Pasqua? Idee e consigli per un pranzo tradizionale
Momenti speciali
Cosa mangiamo a Pasqua? Idee e consigli per un pranzo tradizionale
Scopri di più
image Antipasti di Natale facili da preparare per cuochi inesperti
Momenti speciali
Antipasti di Natale facili da preparare per cuochi inesperti
Scopri di più