Logo Granterre

DOVE NASCONO GRANDI BONTÀ

Espressione di diverse regioni e territori, ciascuna custode delle proprie tipicità e delle proprie eccellenze

Dai nostri caseifici

Tradizione e innovazione si incontrano nei nostri celebri formaggi stagionati.

Scopri di più
Dai nostri salumifici

I sapori e le storie delle nostre terre conquistano tutti i palati.

Scopri di più
CHI SIAMO

Il Gruppo GranTerre ha portato sul mercato le eccellenze gastronomiche italiane diventando, nel corso degli anni, il punto di riferimento sia per i consumatori italiani sia per quelli esteri.

Scopri di più
NEWS

Sai a quante iniziative abbiamo aderito? E a quali fiere abbiamo partecipato? Resta sempre aggiornato seguendo le news del nostro Gruppo.

ACCORDO TRA GRUPPO GRANTERRE E CAO FORMAGGI: NASCE UNA NUOVA, GRANDE ALLEANZA PER LO SVILUPPO DEL FORMAGGIO PECORINO
February 8, 2024

MODENA / ORISTANO 6 febbraio 2024 – Grazie alla comune integrazione nella filiera cooperativa governata da Consorzio Granterre Soc. Coop., CAO Formaggi Soc. Coop., principale cooperativa nazionale di raccolta e trasformazione di latte di pecora con  quasi 800 aziende di soci conferitori (distribuiti nell'intero territorio della Sardegna), e Caseifici Granterre S.p.A., società commerciale del Gruppo Granterre S.p.A. leader di mercato dei formaggi Parmigiano Reggiano e Grana Padano, hanno deciso di dar vita a un’alleanza strategica per lo sviluppo dei formaggi pecorini ed in particolare di una grandissima DOP come il Pecorino Romano, specie all’estero, dove questa eccellenza italiana sta acquisendo una importanza assoluta nell’ambito dei formaggi duri.

 

I “razionali” dell’operazione, volta ad esaltare ancor più gli andamenti dei formaggi a pasta dura sui mercati esteri, sono stati presentati nel corso di una partecipata iniziativa svoltasi nella sede della Cooperativa sarda, ad Oristano. L'interesse per i formaggi italiani DOP e IGP all'estero - si è sottolineato - è dovuto non solo alla grande varietà di prodotti e alla loro qualità ma anche alla tradizione casearia italiana, al loro legame con il territorio di produzione e alla possibilità di offrire un prodotto unico per connotazioni qualitative e nutrizionali, secondo standard di assoluta affidabilità sanitaria e organolettica in grado di essere garantiti su scala estesa.

 

Nel 2022, secondo i recenti dati resi noti da Assolatte (Associazione Italiana Lattiero Casearia), la quota export ha superato le 550 mila tonnellate (+6%), con un trend positivo anche nel 2023. Nei formaggi duri, i principali prodotti esportati sono risultati proprio Parmigiano Reggiano, Grana Padano e Pecorino Romano, triade di prodotti in grado di offrire al consumatore estero non solo un sicuro orientamento in virtù dei rigidi disciplinari di produzione, ma pure un’offerta di gusto che lo rende protagonista, grazie alle varie stagionature e consistenze.

 

“Con l’alleanza con il nostro consocio cooperatore CAO Formaggi – hanno sottolineato all’unisono Enrico Manni e Milo Pacchioni, rispettivamente Presidente di Consorzio Granterre Soc. Coop. e Gruppo Granterreprosegue il processo di aggregazione iniziato tempo addietro con l’eccellenza del Parmigiano Reggiano a marchio “Parmareggio”, poi transitato attraverso l’acquisizione del ramo aziendale Agriform nel 2021, che ha portato con sé Grana Padano, formaggi Piave e Asiago, e oggi approdato a quello che riteniamo possa divenire il “terzo pilastro” della nostra offerta, ossia il Pecorino Romano DOP. Da oggi possiamo affermare con orgoglio che Gruppo Granterre, grazie a CAO, diviene finalmente quel “campione nazionale” della formaggeria, oltre che della salumeria, come esigono le oltre 1,6 euro mld di vendite realizzate worldwide e soprattutto come meritano gli oltre 3.000 allevatori complessivi che animano il nostro gruppo cooperativo”.

 

“Le opportunità – ha sottolineato Renato Illotto, Presidente di CAO Formaggi Soc. Coop.di concentrare i nostri sforzi nella cura della filiera cooperativa Granterre dedicata ai mercati esteri del nostro prodotto di punta, ossia il Pecorino Romano, ci rende confidenti di poter moltiplicare non solo la produzione ma anche l’allocazione ottimale del lavoro dei nostri soci, all’interno di una strategia più ampia che tenga conto delle specificità di tali mercati e delle caratteristiche dei formaggi stessi”.

 

“Il settore caseario rappresenta – ha aggiunto Maurizio Moscatelli, Direttore Generale Caseifici Granterre e Coordinatore delle politiche Commerciali e Marketing del Gruppo Granterreuna delle eccellenze dell'agroalimentare italiano, con prodotti di alta qualità, autenticità e tipicità, apprezzati e riconosciuti in tutto il mondo. La forte presenza sui mercati esteri e le opportunità offerte dalla domanda crescente di prodotti caseari italiani rappresentano un’occasione che le aziende italiane non possono perdere: il nostro Gruppo, oggi grazie all’alleanza con CAO, potrà beneficiare ancor più di questi trend di mercato e orientarsi verso investimenti significativi, quali lo sviluppo di filiali e piattaforme commerciali nei mercati più importanti quali Usa, Germania, Francia, Regno Unito e altri paesi in forte sviluppo”.

 

Questo accordo strategico, che potrebbe estendersi in futuro anche ad ambiti non solo commerciali – ha chiosato Gavino Nieddu, Direttore Generale di CAO Formaggi, crediamo possa costituire l’elemento base a supporto della importante politica di sviluppo, corroborata da importanti investimenti, avviata già da diversi anni dalla nostra impresa. Siamo certi di poter offrire ai nostri allevatori associati più solide prospettive per il futuro”.

 

Altri articoli: 

ANSA

LEGACOOP

FOOD

EUROPEAN FOOD AGENCY

Leggi di più
Grande successo a Marca per GranTerre
January 17, 2024

Si è conclusa la ventesima edizione di MARCA by BolognaFiere
 
Abbiamo avuto la possibilità di incontrare tanti clienti, fornitori e vecchi collaboratori, che hanno avuto modo di apprezzare le nostre diverse linee di prodotti, assaggiandoli e ricevendo informazioni dettagliate.
 
La giornata di mercoledì è stata inoltre animata anche dalla visita del Presidente del Consiglio dei Ministri, On. Giorgia Meloni, che si è intrattenuta qualche minuto presso il nostro Stand
 
Il successo ottenuto alla fiera è un riconoscimento importante per tutti noi di GranTerre, successo che conferma la nostra posizione di leader nel settore dei formaggi e salumi di alta qualità.

Arrivederci al prossimo appuntamento!
GranTerre, dove nascono grandi bontà

Leggi di più
Zampone Casa Modena e Burro Parmareggio, tra i migliori prodotti agroalimentari italiani
December 18, 2023

Il prestigioso evento di presentazione della guida Top Italian Food 2024 a Roma ha posto in evidenza il meglio del Made in Italy nel settore agroalimentare. Lo Zampone Casa Modena, prodotto tipico dell'Emilia-Romagna, e il Burro Parmareggio sono stati premiati tra le migliori produzioni agroalimentari italiane.

 

La guida Top Italian Food è il risultato di una ricerca quotidiana, settore dopo settore, volta a scoprire le aziende che attraverso la loro filiera e i loro prodotti offrono eccellenza e qualità, riuscendo a mantenere viva la comunicazione tra tradizione e innovazione. L'obiettivo primario della guida Top Italian Food risiede nella promozione del Made in Italy non solo in Italia ma soprattutto all'estero.

Lo Zampone Casa Modena è realizzato con cura e passione utilizzando solo materie prime di prima scelta, secondo una ricetta che si tramanda da secoli. La carne di maiale, selezionata tra i tagli migliori, viene macinata e insaporita con sale, pepe e spezie. 

Lo Zampone Casa Modena è un prodotto versatile che può essere gustato in diversi modi. È perfetto come antipasto, secondo o piatto unico, e può essere accompagnato da una varietà di salse e contorni.

 

Parmareggio, Il più diffuso marchio di Parmigiano Reggiano propone anche un burro prodotto con le panne dei caseifici emiliani, che gli regalano un sapore unico e inconfondibile ed un gusto delicato e cremoso. Un burro da panne di affioramento, ottenuto dalla lavorazione del parmigiano. Il colore è molto chiaro, quasi niveo. Anche il gusto e il profilo aromatico sono delicati, puliti e corretti, con le classiche note lattiche fresche e scaldate, richiami vegetali secchi e fruttati di nocciola tostata, appena una sfumatura acidula in chiusura.

Versatile in cucina, è un ingrediente ideale per condire primi piatti e per preparare gustose ricette a caldo, ma anche da gustare da solo spalmato sul pane, per una colazione ricca di gusto.

 

Questo importante riconoscimento è motivo di grande orgoglio per tutta l'azienda, che si impegna da sempre a offrire ai propri clienti prodotti di altissima qualità.

 

Scoprite lo Zampone Casa Modena e il Burro Parmareggio, le eccellenze italiane premiate da Gambero Rosso: 

https://www.granterre.it/it/product/zampone-di-modena-igp-di-casa-modena

https://www.parmareggio.it/detail-prodotto/21

 

 

Leggi di più
GranTerre è Nutrition Partner del settore Giovanile del Modena Calcio
December 15, 2023

“Si è tenuta presso la sede di Caseifici Granterre la Conferenza Stampa per la presentazione della partnership tra Modena F.C. e Granterre, che vedrà lo storico brand come Nutrition Partner del settore giovanile e della squadra Arcobaleno della società modenese per la stagione 2023-2024. Presenti per Modena F.C. l’Amministratore Delegato Sport Modena FC Matteo Rivetti, il Responsabile del Settore Giovanile Modena FC Andrea Catellani, e per GranTerre, l’Amministratore Delegato Giuliano Carletti, il Consigliere Delegato alla Sostenibilità e RSI Andrea Benini.

“Siamo felici e onorati di entrare a far parte della famiglia del Modena F.C., diventando Nutrion Partner del settore giovanile e della squadra Arcobaleno – ha dichiarato Giuliano Carletti, A.D. Granterre – . Ci sentiamo molto vicini alla società gialloblu, una realtà che da sempre è protagonista della tradizione sportiva modenese e non solo, con la quale condividiamo i valori dello sport e del forte legame con il territorio, con uno sguardo sempre rivolto all’innovazione e allo sviluppo, ma anche la tenacia nell’affrontare sfide ambiziose e l’importante e continua ricerca del miglioramento”.

“Sin dal nostro primo giorno alla guida della società abbiamo sottolineato la voglia di investire sui giovani per costruire il futuro sul territorio, collaborando con le tante realtà, sportive e aziendali, della città, della provincia e della regione – dichiara Matteo Rivetti, A.D. Sport Modena FC – . Questa prima collaborazione con il Gruppo GranTerre è per noi molto importante e significativa, è finalizzata al Settore Giovanile e alla squadra Arcobaleno rispondendo a quelle esigenze, non prettamente tecniche, delle quali abbiamo iniziato a prenderci cura, avviando un rinnovamento concreto nei percorsi di formazione e di responsabilità dei giovani. Siamo certi che questa tappa sarà solo la prima di un lungo percorso da condividere con il Gruppo GranTerre”.

“La partnership con GranTerre rappresenta un altro importante passaggio nel percorso di qualità che vogliamo proporre ai nostri giovani atleti e alle loro famiglie – sottolinea Andrea Catellani, Responsabile Settore Giovanile Modena F.C. -. Una collaborazione bellissima e strategica che, nell’ambito del progetto “Salute e Performance”, da noi lanciato pochi mesi fa, prevede uno sviluppo formativo e culturale da costruire insieme con un’eccellenza riconosciuta del nostro territorio”.

“La collaborazione con il Modena FC è basata sulle scelte di responsabilità sociale di GranTerre e coerente con le radici cooperative del Gruppo, che ci vedono impegnati nel sostegno ai territori in cui produciamo e di cui promuoviamo le eccellenze gastronomiche in Italia e nel mondo. – prosegue Andrea Benini, Consigliere Delegato alla Sostenibilità e RSI di Granterre – Grazie alla partnership con Modena F.C. possiamo coniugare questo impegno con altre importanti priorità di sostenibilità per GranTerre: l’attenzione alle giovani generazioni, alla qualità del tempo libero e all’educazione alimentare e la promozione di uno stile di vita sano, basato sullo sport e la dieta mediterranea”.

Il Gruppo GranTerre è una realtà con una lunga storia alle spalle, che produce e offre alcune delle maggiori eccellenze alimentari italiane, unendo due realtà storiche dell’agroalimentare, Caseifici Granterre Spa (già Parmareggio Spa) e Salumifici GranTerre Spa (già Grandi Salumifici Italiani Spa), che affondano le proprie radici a Modena nella metà del Novecento e che attraverso importanti percorsi di crescita interna ed esterna hanno raggiunto i vertici dei rispettivi mercati di riferimento, restando sempre saldamente ancorate ai loro territori e alle comunità di appartenenza, a garanzia di quella intergenerazionalità che contraddistingue l’impresa cooperativa. Un’unica identità che racchiude brand noti come Parmareggio e Agriform per i formaggi e TeneroniLiberamenteCasa ModenaSenfterAlcisa nel mondo dei salumi, che da sempre hanno saputo coniugare la tradizione, valorizzando le rispettive specificità e unicità.

“Tra questi l’ABC della merenda, un prodotto nato ormai 10 anni fa, che abbiamo fortemente voluto per rispondere al fabbisogno nutrizionale dei ragazzi in età scolare per un momento specifico della giornata. Per studiarlo e realizzarlo ci siamo avvalsi dell’esperienza e della professionalità dell’esperto in nutrizione dott. Giorgio Donegani, realizzando insieme una merenda gustosa, completa ed equilibrata, in una confezione pratica da portare nello zaino di scuola o allenamento, sempre a portata di mano, a dimostrazione dell’impegno e attenzione che mettiamo in campo ogni giorno per rispondere ai bisogni e alle richieste dei nostri consumatori – prosegue Carletti – . Con il lancio del primo kit merenda, l’ABC della merenda con Parmareggio Snack, avvenuto nel 2014, siamo stati pionieri tanto da creare un vero e proprio segmento di mercato, arrivando oggi ad avere una leadership del mercato con oltre ventisette milioni di confezioni vendute all’anno”.

Un’ampia gamma che si è nel tempo arricchita con differenti combinazioni composte da salumi e formaggi. L’ABC della merenda oggi si compone attualmente di 13 kit, tutti studiati in collaborazione con il dott. Donegani, per garantire il corretto apporto di vitamine, carboidrati, proteine e grassi, il giusto rifornimento di energia ai ragazzi che, tra scuola, momenti di gioco e sport, hanno bisogno di seguire uno stile alimentare corretto e bilanciato per poter esprimere in ogni momento il massimo livello di benessere e, perché no, una gustosa pausa per gli adulti, sempre di più attenti agli alimenti salutistici e ad uno stile di vita sano.

La partnership prevederà non solo l’inserimento e l’utilizzo dell’ABC GranTerre nei momenti di pausa dei ragazzi, pre e post partita, nel lunch box delle trasferte o durante gli eventi organizzati dal Modena F.C., ma anche una collaborazione con il dott. Giorgio Donegani, che realizzerà delle pillole sui temi della nutrizione in generale e della merenda sana all’interno di una dieta equilibrata e completa e dei corretti stili di vita, che saranno diffuse ad atleti e genitori attraverso i canali di Modena F.C.”.

 

Video intervista a Giuliano Carletti: https://www.youtube.com/watch?v=UEy2hIvxII8

 

 

Leggi di più
GRANTERRE: INNOVATORI RESPONSABILI NEL SEGNO DELLA SOSTENIBILITA’ E DELL’UGUAGLIANZA
November 30, 2023

La Regione Emilia-Romagna premia gli sportelli anti-molestie per l’impegno nella lotta alle discriminazioni di genere

 

La Regione Emilia-Romagna ha assegnato a Salumifici GranTerre il premio GED – Gender equality e diversity – riconosciuto alle imprese che si sono contraddistinte con progetti innovativi nel segno della sostenibilità e dell’uguaglianza. Nello specifico il progetto candidato e premiato è stato lo sportello anti-molestie, che dopo l’avvio nel 2018 è stato rilanciato nel 2022 nello stabilimento produttivo di Modena con l’Associazione “Donne e Giustizia”, e nel 2023 esteso agli stabilimenti di Reggio Emilia e Brescello con l’Associazione “NondaSola”.

 

Gli accordi per l’attivazione degli sportelli anti – molestie - e la graduale estensione ad altri stabilimenti del Gruppo GranTerre prevista dagli integrativi aziendali - vanno in continuità con le politiche che l’azienda ha adottato già da diversi anni e rappresentano un ulteriore passo avanti nel percorso di sostenibilità, che vede nella tutela delle lavoratrici e dei lavoratori un pilastro fondamentale.

 

Punto di forza del servizio anti-molestie è l’affidamento dello sportello ad un soggetto esterno specializzato in consulenza, informazione e sostegno per casi di molestie, che garantisce l’anonimato e ha l’obiettivo di incoraggiare maggiormente eventuali denunce e far emergere situazioni di disagio anche relativamente a questioni familiari esterne al contesto lavorativo, a cui far seguire le necessarie iniziative di contrasto.

 

Il coinvolgimento di soggetti terzi nella gestione degli sportelli anti-molestie ha permesso di ragionare su un perimetro di sostegno più ampio e specializzato. Inoltre, il canale di contatto messo a disposizione delle dipendenti e dei dipendenti garantisce il totale anonimato ed è semplice ed immediato (telefono o email, cui può seguire un incontro fisico nelle sedi delle associazioni).

 

L’obiettivo perseguito dall’azienda è quello di aumentare il grado di attenzione sulle problematiche relative a molestie (non solo di natura sessuale) e violenze fornendo alle lavoratrici e ai lavoratori un servizio dedicato – cui possono accedere in maniera autonoma con garanzia di anonimato - erogato attraverso professionisti del settore, che offre supporto per segnalazioni su molestie sessuali, ma – grazie alle competenze della associazioni partner – affrontare anche questioni legate al disagio lavorativo e famigliare, mobbing e straining sul lavoro, e sul tema della genitorialità consapevole.

 

In questi giorni in cui l’Italia intera si è mobilitata per affermare lo “stop ai femminicidi”, GranTerre esprime la sua vicinanza a questo tema così delicato.

 

 Oggi questo riconoscimento ci rende orgogliosi e ci sprona ad attivarci sempre più perché la nostra azienda si distingua come esempio di impresa inclusiva e responsabile.

 

https://notizie.tiscali.it/regioni/emilia-romagna/articoli/assegnato-premio-innovatori-responsabili-2023/?chn

 

Per aiutare:

👉 NonDaSola: https://www.nondasola.it/

👉 Donne e Giustizia: https://www.donnegiustiziamodena.com/

Leggi di più
Il Bilancio di Sostenibilità di Granterre: Votato tra i Migliori 12 High Performer dai Consumatori
November 15, 2023

Il Gruppo Granterre continua a distinguersi nel panorama aziendale per il suo impegno costante verso la sostenibilità. Recentemente, il bilancio di sostenibilità del gruppo ha ottenuto riconoscimenti significativi, collocandosi tra i migliori 12 High Performer secondo la valutazione dei consumatori. In questo articolo, esploreremo i motivi dietro questo prestigioso riconoscimento e l'approccio distintivo di Granterre alla sostenibilità.

 Qui potete trovare il Bilancio completo: https://www.granterre.it/it/il-gruppo/sostenibilita 

 

Impegno a Lungo Termine verso la Sostenibilità

Granterre ha dimostrato un impegno costante a integrare pratiche sostenibili in tutte le sue operazioni. Dal processo produttivo alla gestione delle risorse, il gruppo ha adottato un approccio olistico per ridurre l'impatto ambientale. Questo impegno a lungo termine ha catturato l'attenzione dei consumatori attenti alla sostenibilità, che hanno contribuito alla votazione positiva del bilancio di sostenibilità di Granterre.

 

Innovazioni e Iniziative Sostenibili

Il Gruppo Granterre ha spiccato per le sue innovative iniziative sostenibili. L'implementazione di tecnologie eco-friendly e l'adozione di pratiche responsabili hanno reso il gruppo un leader nel settore. Le iniziative come l'uso di imballaggi riciclabili, l'ottimizzazione dell'efficienza energetica e la riduzione delle emissioni hanno sicuramente influenzato positivamente la percezione dei consumatori.

 

Coinvolgimento Attivo della Comunità

Gran parte del successo del bilancio di sostenibilità di Granterre può essere attribuito al coinvolgimento attivo della comunità. Il gruppo ha collaborato con organizzazioni locali, ha sostenuto progetti ambientali e ha promosso la consapevolezza sulla sostenibilità tra i consumatori. Questa interazione diretta ha creato un legame più forte tra il marchio e la sua base di consumatori, contribuendo alla sua affermazione come High Performer nei bilanci di sostenibilità.

 

 Riconoscimenti dei Consumatori

La votazione positiva dei consumatori è il risultato tangibile dell'attenzione di Granterre verso la sostenibilità. L'inclusione del bilancio di sostenibilità del gruppo tra i migliori 12 High Performer è un riconoscimento della fiducia e dell'apprezzamento che i consumatori hanno nei confronti delle pratiche sostenibili di Granterre. Questo riconoscimento non solo rafforza la reputazione del marchio, ma è anche un segnale chiaro che i consumatori attribuiscono grande importanza alla sostenibilità nella loro decisione di acquisto.

 

Conclusione:

Il Gruppo Granterre continua a dimostrare che la sostenibilità non è solo un impegno, ma una filosofia che permea l'intera organizzazione. Il riconoscimento come uno dei migliori 12 High Performer nei bilanci di sostenibilità è un risultato che celebra gli sforzi incessanti del gruppo nel promuovere un futuro più sostenibile. Granterre si conferma non solo come un leader nel settore, ma anche come un punto di riferimento per le aziende che aspirano a fare la differenza attraverso pratiche commerciali sostenibili.

 

Potete visionare i 12 Bilanci di Sostenibilità High Performer qui 👉 : https://future-respect.it

 

Leggi di più
CASEIFICI GRANTERRE PREMIATO AI WORLD CHEESE AWARDS 2023
November 14, 2023

Quest’anno GranTerre ritorna dal World Cheese Awards, la più importante competizione internazionale dedicata ai formaggi, con ben 26 Medaglie:
4 Ori
12 Argenti
10 Bronzi

Questo evento, in grado di riunire produttori, rivenditori, acquirenti ed esperti gastronomi di tutto il mondo, ha visto la partecipazione di oltre 4.000 formaggi da 42 Paesi, selezionati da una giuria composta da professionisti del settore.


A tutti i nostri soci vanno i complimenti per questo bellissimo risultato che ci rende orgogliosi e premia il lavoro e gli sforzi di tutti i protagonisti della filiera.

 

https://worldcheeseawards.com/wca-results 

Leggi di più
SOSTENIBILITÀ

Il Gruppo GranTerre si impegna a coniugare la capacità industriale e il saper fare della tradizione con la sostenibilità ambientale, sociale ed economica, garantendo una migliore qualità di vita e di lavoro delle persone, sostenendo le comunità e i territori di riferimento e contribuendo a tutelare l’ambiente.

Scopri di più
PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE
Scopri di più